Speciale Sposi

Vi state sposando? Non perdete l'occasione della nostra Lista di Nozze...

Music online

There seems to be an error with the player !

 7 visitatori online

MauritiusIncastonata nell’ azzurro dell’ Oceano Indiano, sul Tropico del Capricorno, l’isola di Mauritius (e non “le Mauritius”) ha da sempre incantato i visitatori con il turchese delle sue acque cristalline, le sue lunghe spiagge bianche, il verde intenso della lussureggiante vegetazione, il sorriso e la cordialità della gente.
Quando nel 1855 lo scrittore Mark Twain arrivò a Mauritius esclamò: “Dio creò Mauritius e poi il Paradiso terrestre, che fu una copia di Mauritius”. Non poteva esserci propaganda migliore per quest’isola, di origine vulcanica, dove mare e natura si fondono in una straordinaria armonia. Lungo le strade, nei parchi e nei giardini è tutto un susseguirsi di alberi ed arbusti variopinti e profumati (flamboyants, letteralmente i “fiammeggianti”) sui quali cantano incessantemente uccelli multicolori.
Ai turisti l’ isola offre una vacanza fondata sul mare anche se non mancano lussureggianti foreste, giardini botanici e piccole ma acuminate montagne dalle fresche cascate. Il mare è un vero sogno per gli amanti delle immersioni: le migliori si effettuano tra Dicembre e Marzo, quando l’ acqua è più cristallina; da Giugno ad Agosto le acque si prestano magnificamente al surf, mentre per le battute di pesca i mesi migliori sono quelli compresi tra Ottobre e Aprile quando i grandi pesci si avvicinano alla riva in cerca di prede. Gli ombrelloni a Mauritius non servono. Le spiagge infatti sono circondate da alte piante e l’ombra non manca mai. Una caratteristica indimenticabile di Mauritius sono i verdi prati che arrivano quasi ovunque a lambire le calme e cristalline acque.