Speciale Sposi

Vi state sposando? Non perdete l'occasione della nostra Lista di Nozze...

Music online

There seems to be an error with the player !

 4 visitatori online

Las VegasQui bisogna arrivare di sera quando, come in un miracolo, dal buio del deserto Mojave compaiono improvvise le 100 mila luci della città.
Las Vegas, città di 1.300.000 abitanti, è situata a nord-ovest del Lago Mead ed è il principale centro dello Stato del Nevada. Collocata nel Mid West, a poche ore di macchina da Los Angeles, la città deve la sua espansione e il suo successo alle leggi del Nevada, che negli anni trenta permettevano di sposarsi e divorziare, con una facilità impensabile in altre parti degli Stati Uniti e del mondo. Oggi tutto è cambiato anche se l'attrattiva maggiore di questa città resta l'azzardo, quì infatti tutte le giornate sono quasi esclusivamente all’insegna del gioco e del divertimento. E' comunque importante sottolineare che Las Vegas non è solo sinonimo di gioco, è anche diventata una sede primaria per congressi e fiere, riuscendo così ad attirare un consistente turismo d'affari. Si puo' considerare Las Vegas come un enorme parco divertimenti a tema, dove le attrazioni sono collocate all'interno di enormi alberghi paragonabili ad altrettante aree tematiche. Un tempo ricca di saloons per minatori, nell'arco degli ultimi venti anni, la città ha completamente cambiato volto e si è rapidamente adeguata al nuovo corso: non  solo gioco d'azzardo, ma divertimento per tutta la famiglia e conta oggi un flusso di 40 milioni di turisti all'anno provenienti da tutto il mondo. Gli alberghi si sono trasformati in giganteschi "resort tematici" e ogni anno sorgono nuove e sempre più imponenti strutture all'insegna del "kitsch" più sfrenato. E' assolutamente impossibile elencare tutto quello che offre questa città. Vista la grande quantità di persone che si recavano in città si decise di “allietare” la loro permanenza con la liberazione delle case da gioco, che hanno fatto col tempo la fortuna di Las Vegas, oggi capitale mondiale del gioco d’azzardo, della trasgressione e del divertimento. Anche se oggi la città è più alla portata delle famiglie, rappresenta qualcosa di singolare nel panorama statunitense: quì infatti tutte le giornate sono quasi esclusivamente all’insegna del gioco e del divertimento, sembra quasi in una sorta di paese dei balocchi colorato da mille luci. The Venetian, ricostruzione sfarzosa della città di Venezia compresi i canali con tanto di gondole. Il Luxor, dedicato all'antico Egitto con la grande piramide di Giza, le palme e la sfinge. The Mirage, con cascate, lago e un vulcano in eruzione. Il New York New York, fedele ricostruzione di New York City con l'Empire State, il Crysler Building il ponte di Brooklyn e ovviamente non poteva mancare la statua della libertà. Il Caesars Palace, ambientato nell'antica Roma. Il Bellagio, con un lago nel quale le fontane "danzano" a ritmo della musica. Per non parlare della torre Eiffel, dell'Arco di Trionfo, del galeone con i pirati, del castello incantato ....insomma avrete solo l'imbarazzo della scelta su cosa guardare.Oggi Las Vegas è una delle mete turistiche più visitate di tutti gli Stati Uniti, in particolare nei fine settimana e nei periodi festivi. Il clima di Las Vegas non può che risentire dell'ambiente desertico in cui la città è costruita, con precipitazioni scarse ed alte temperature estive. Gli inverni sono freschi e ventosi, con temperature che di giorno raggiungono anche i 20° C e di notte si avvicinano allo zero. Non ci sono particolari periodi in cui è consigliabile visitarla, per andare a Las Vegas va bene tutto l'anno!